• Home
  • FAQ Factoring
  • Ci può fare qualche esempio di incongruenze rilevabili nell’operatività del factoring?

Ci può fare qualche esempio di incongruenze rilevabili nell’operatività del factoring?

E’ giudicato incoerente il pagamento del debitore al cedente nonostante la notifica della cessione o il pagamento di terzi se non giustificato. Da un punto di vista formale, vanno considerate le incongruenze nella numerazione e/o negli importi delle fatture cedute, l’incongruenza dell’oggetto dei crediti ceduti con l’attività dell’impresa cedente (particolare attenzione va posta nel caso di beni immateriali o prestazioni consulenziali).