• Home
  • FAQ Factoring
  • Cosa sono e a cosa servono gli Schemi rappresentativi di comportamenti anomali?

Cosa sono e a cosa servono gli Schemi rappresentativi di comportamenti anomali?

L’UIF fornisce schemi che descrivono le possibili anomalie relative a determinate operatività ai sensi dell’art.. 6, (comma 7 lett b) del D. Lgs 231/2007. Essi sono elaborati sulla base dell’analisi effettuata sulle operazioni segnalate per il sospetto di condotte illecite. Il contenuto di questi schemi è utile nella valutazione delle operazioni ma, come nel caso degli Indicatori di Anomalia, non è nè vincolante nè esaustivo per l’individuazione delle operazioni sospette.

firma elettronica dei contratti
NPL

Stai cercando una soluzione per gestire in modo completo i Crediti Deteriorati? scopri BCM