Cos'è la Conservazione Sostitutiva?

E’ il processo legale/informatico regolamentato dalla Legge Italiana che attribuisce valore legale nel tempo ai documenti analogici (ossia su carta) digitalizzati o ai documenti creati in modalità informatica.

Il procedimento permette di conferire ai documenti informatici con la firma digitale e marca temporale la stessa efficacia giuridica di quelli su carta. Firma digitale e marca temporale garantiscono l’immodificabilità nel tempo del loro contenuto.

firma elettronica dei contratti
NPL

Stai cercando una soluzione per gestire in modo completo i Crediti Deteriorati? Scopri BCM