Visibilità sui motori di ricerca


10 mosse per migliorare la visibilità delle proprie keyword

  1. Identificare almeno 10 keyword (max 20) che descrivono il proprio business
  2. Utilizzare i motori per aggiungere le ricerche “correlate”, in genere sono in fondo alla pagina (SERP)
  3. Utilizzare il supporto dei motori per la ricerca delle keyphrase (ad esempio Google Insight) per arrivare almeno a 100 keyword (max 200)
  4. Produrre un documento di web marketing assessment per valutare la situazione attuale del sito web per ognuna di queste keyphrase
  5. Identificare i competitor sul web e studiare il loro sito per trarre spunto di miglioramento
  6. Decidere su quali keyword attivare una campagna a pagamento e quindi budget e durata
  7. Modificare il sito per “capire meglio i visitatori”, “coinvolgerli più emotivamente”, fornire informazioni autentiche, e dare la possibilità al visitatore di vivere una “esperienza unica”
  8. Rendere il sito navigabile e ben consultabile sugli smartphone: veloce, dinamico per ogni singolo visitatore (One to One) adattandosi alla sua precedente navigazione
  9. Attivare una campagna social di supporto (blog, forum, posting sui social media, affiliazioni, banner, buzz marketing etc.)
  10. Monitorare una volta a settimana un piccolo campione di keyphrase sui motori (max 10)

 

 Immagine: Citika Insight Online Ad CTR: Impact of referring Google Result Position 1 Ottobre 2013.

 

Se i motori – ma Google soprattutto - non ti indicizza, nessuno ti trova! 

firma elettronica dei contratti
NPL

Stai cercando una soluzione per gestire in modo completo i Crediti Deteriorati? scopri BCM