Maggiori accertamenti per chi adotta la fatturazione elettronica? FALSA CONVINZIONE!

Durante il suo intervento al convegno ‘Italia digitale: e’ possibile?’ tenutosi in Regione Lombardia il 24/5/2012, il dott. Carmello Piancaldini dell’Agenzia delle Entrate smentisce e rassicura che chi adotta procedure di dematerializzazione digitale dei documenti aziendali a norma di legge è tutelato. Lo è maggiormente quanto più tiene compilato ed aggiornato il manuale della conservazione sostitutiva.

A fronte dei controlli e alle eventuali osservazioni sollevate in sede di ispezione da parte dei verificatori, il manuale della conservazione, consigliato dal CAD (Codice dell’Amministrazione Digitale), è molto apprezzato dall’amministrazione finanziaria.

Quando i processi di fatturazione sono digitalizzati, il primo vantaggio per l'azienda è la forte riduzione dei tempi per gli accertamenti che sono sempre vissuti in modo traumatico anche per il totale blocco della produttività durante l'ispezione.

Il manuale della conservazione descrive dettagliatamente le procedure ed i processi impiegati per la dematerializzazione dei documenti e va considerato come ‘certificato di garanzia’ per l’azienda.

 

 

firma elettronica dei contratti
NPL

Stai cercando una soluzione per gestire in modo completo i Crediti Deteriorati? scopri BCM